Roseto. All’Istituto “Moretti” inaugurato il nuovo indirizzo di “Chimica, Biotecnologie e Materiali” 

Roseto. All’Istituto “Moretti” inaugurato il nuovo indirizzo di “Chimica, Biotecnologie e Materiali” 

(wn24)-Roseto – Nella giornata di ieri il Sindaco di Roseto degli Abruzzi Mario Nugnes, l’Assessore alla Pubblica Istruzione Francesco Luciani e il Consigliere Provinciale con deleghe all’Edilizia Scolastica e al PNRR Enio Pavone si sono recati in visita all’I.I.S. “Moretti” dove è stato inaugurato il nuovo indirizzo di studi in “Chimica, Biotecnologie e Materiali”.

L’incontro, fortemente voluto dagli Amministratori rosetani, ed al quale hanno preso parte la Dirigente Scolastica Daniela Maranella, la docente di chimica Roberta Di Marco ed alcuni studenti del corso ha rappresentato l’occasione per vedere da vicino i nuovi laboratori e per conoscere il percorso di studi dedicato alle materie scientifiche che rappresenta un’ottima opportunità per i ragazzi che intendono entrare in un settore, quello della chimica e delle biotecnologie, che offre importanti sbocchi nel mondo del lavoro vista la continua richiesta di personale formato.

L’istituzione di questo nuovo indirizzo rappresenta un ulteriore passo in avanti verso un’offerta formativa sempre più qualificata del “Moretti” – dichiarano gli amministratori rosetani – nel corso della nostra visita abbiamo potuto toccare con mano la qualità dei laboratori allestiti all’interno dell’Istituto rosetano e il gradimento degli studenti verso queste materie. Auspichiamo che grazie a questa sinergia tra scuola e territorio possano uscire dal “Moretti” nuove e importanti leve da occupare nelle diverse aziende del settore che operano nel nostro territorio e che sono sempre alla ricerca di giovane energie per implementare le loro attività“.

Il nuovo indirizzo di studi “Chimica, Biotecnologie e Materiali”, proposto dalla Dirigente Scolastica Maranella agli organi competenti, è stato fortemente sostenuto anche dal Sindaco Mario Nugnes in occasione della Conferenza Provinciale di organizzazione della Rete Scolastica che si è svolta lo scorso 16 novembre a Teramo. Un impegno, quello del primo cittadino e dell’Amministrazione tutta, che ha permesso l’inserimento del corso all’interno del Piano di Dimensionamento delle istituzioni scolastiche provinciale.

CATEGORIE
TAGS
Condividi