Pineto. Torna la settimana dello Sport Paralimpico e dell’inclusione

Pineto. Torna la settimana dello Sport Paralimpico e dell’inclusione

(wn24)-Pineto(TE) – Dal 22 al 26 gennaio 2024 Pineto tornerà a celebrare lo sport paralimpico e a favorire l’inclusione con numerosi ospiti, dimostrazioni, spettacoli e incontri incentrati sulla disabilità e la pratica sportiva. Torna, infatti, la Settimana dello Sport Paralimpico e dell’Inclusione, iniziativa alla sua quarta edizione, a cura dell’asd Team Go Fast in collaborazione con il Comitato Italiano Paralimpico Abruzzo e con il patrocinio e il sostegno del Comune di Pineto. Sei giorni ricchi di appuntamenti dedicati alle varie discipline paralimpiche e alle testimonianze di campioni. In città ci saranno rappresentanti sportivi di varie discipline con numerosi atleti i quali proporranno dimostrazioni e incontri alla presenza di molti alunni delle scuole del territorio e in particolare dell’Istituto Comprensivo Giovanni XXIII di Pineto. Le dimostrazioni sportive al mattino si terranno al Pala Filiani, nel pomeriggio alcuni appuntamenti si svolgeranno nel teatro polifunzionale.

Il programma prevede l’apertura dell’iniziativa lunedì alle 9,45 al Pala Filiani con “Special Olimpics” con protagonisti i ragazzi dell’Istituto Comprensivo Giovanni XXIII di Pineto in collaborazione con il Comitato Italiano Paralimpico. Tra gli sport presentati ci sarà il calcio balilla con l’asd Calcio Balilla Abruzzo. Alle 21 nel Teatro Polifunzionale l’associazione Fuori Posto metterà in scena l’omonimo spettacolo sull’inclusione. Martedì 23, alle 9,45 al Pala Filiani saranno presentate varie discipline sportive: showdown e ping pong per non vedenti e la Danza Paralimpica con l’Asd Muovete Amigo e Dimensione Volontario. Il tennis in carrozzina e il Sitting Volley saranno protagonisti mercoledì 24 gennaio sempre dalle 9,45 al Pala Filiani. Nella stessa giornata, alle 16 a Villa Filiani, i campioni Marco La VerghettaAntonio Cippo e Alessandro Congeduti si racconteranno agli alunni delle classi a curvatura sportiva dell’IC Giovanni XXIII. Giovedì ci saranno il tiro alla fionda e la scherma. Venerdì alle 9,45 al Pala Filiani ci sarà la bocciofila pinetese, seguirà l’iniziativa ApiAmo, laboratorio di Api didattica a cura di Dimensione Volontario. Alle 17 a Villa Filiani ci sarà la presentazione del libro del giornalista e scrittore Massimo Cecchini, il quale presenterà il libro Il Bambino (Neri Pozza). Alle 21 è in programma una cena al buio nel ristorante L’Angolo dei Sapori grazie alla Pro Loco di Pineto e all’Unione Italiana Ciechi e Ipovedenti di Teramo. Altri appuntamenti che caratterizzeranno il calendario saranno comunicati successivamente.

            “La Settimana dello Sport Paralimpico e dell’Inclusione è stata una felice intuizione degli organizzatori e che ha ora raggiunto la quarta edizione – dichiara il commissario straordinario del Comune di Pineto, il viceprefetto Roberta Di Silvestro – negli anni ci sono stati ospiti di grande prestigio come il paraciclista e ex pilota Alex Zanardi, la judoka Carolina Costa, il presidente CIP nazionale Luca Pancalli ma anche il ballerino Ivan Cottini e l’attore Simone Riccioni, solo per citarne alcuni. Per i ragazzi delle scuole sono occasioni preziosissime per abbattere le barriere mentali e far conoscere lo sport paralimpico, ma anche per avere la possibilità di vedere da vicino come, anche grazie allo sport, si possa vivere una vita piena e appagante e si possano ottenere risultati straordinari sia dal punto di vista atletico che sociale. Ringrazio la società Team Go Fast e il Cip Abruzzo, in particolare il presidente Mauro Sciulli per il prezioso lavoro portato avanti. Grazie anche a tutti coloro che stanno lavorando per l’ottima riuscita dell’iniziativa, che sicuramente anche quest’anno sarà in grado di divertire, emozionare, far riflettere e anche crescere”.

CATEGORIE
TAGS
Condividi