Nazionali. Nasce “Pandolea”, un’Associazione internazionale di donne per la cultura dell’Extravergine e dell’olivo. I responsabili in Abruzzo

Nazionali. Nasce “Pandolea”, un’Associazione internazionale di donne per la cultura dell’Extravergine e dell’olivo. I responsabili in Abruzzo

(wn24)-Roma – L’Associazione  “Pandolea” ha puntato a costruire una rete sempre più fitta tra le professioniste del settore e il mondo dell’educazione, della formazione e della cura della salute a diversi livelli. Prima convinzione: per creare una cultura diffusa dell’importanza dell’olio extravergine di oliva, occorre cominciare dalla scuola primaria e dell’infanzia per poi coinvolgere profondamente tutto il mondo della formazione, dai ragazzi ai docenti fino alle famiglie. Seconda idea di base: allargare la rete al femminile e coinvolgere donne da tutto il bacino del Mediterraneo che è il regno concreto dell’olivo. Terza idea forte: unire pratica e teoria, degustazione e studio, teoria e contatto diretto. Per questo tutto è partito da una iniziativa che ancora riscuote molto successo: Bruschetta v/s Merendina, ovvero la proposta di merende a base di pane e olio extravergine di oliva di qualità, azione che ha coinvolto migliaia e migliaia di ragazzini nelle scuole di tutta Italia. Da lì, in venti anni siamo arrivate a costruire la Rete delle Donne dell’Olio del Mediterraneo e a lanciare insieme, con il sostegno di istituzioni e realtà internazionali, il progetto Women Summer Health (WSH) che promuove eventi per la prevenzione delle malattie croniche del nostro tempo, incluse quelle cardio-cerebrovascolari e oncologiche in sinergia con il centro KOMEN, il Policlinico Gemelli, il CIHEAM di Bari e altri enti di cura e prevenzione, facendo propria questa nuova mission in continuità con la promozione della dieta mediterranea, Patrimonio Culturale Immateriale dell’Umanità. Il programma di iniziative per il 2024 di Pandolea e Pandolea International riparte a febbraio da Bruschetta contro Merendina… Alle iniziative organizzate da Pandolea e Pandolea International partecipano donne di molti paesi del Mediterraneo: dalla Spagna alla Grecia, dall’Italia a tutti i Paesi Arabi. Il coordinamento dell’area araba è a cura di Nehayah Al Muhaisen (Giordania) referente per la Rete Araba delle Donne dell’Olio GLI EVENTI Bruschetta v/s Merendina Si svolge in diverse scuole d’Italia a partire dall’ultima settimana di febbraio fino a metà marzo. Il momento della manifestazione è collegato all’iniziativa che in Spagna celebra la Colazione Andalusa: la colazione più tradizionale della regione è infatti a base di toast conditi con olio extravergine di oliva locale. Un evento parte ASSOCIAZIONE PANDOLEA – LE DONNE DELL’OLIO Via Erminia Frezzolini, 46 – 00139 Roma – Tel. Cell. 339-5373175 [email protected] www.pandolea.it dell’Andalusia Day, una festa che commemora la regione con musica e danze e tanto olio d’oliva. In contemporanea, la stessa iniziativa viene realizzata dalle reti locali di Pandolea nel bacino del Mediterraneo. Per la prima volta, in questa occasione viene sottoscritto un protocollo tra Pandolea e il comune di Lugnano in Teverina (TR): l’accordo prevede che tutti gli anni nelle scuole del Comune e del territorio saranno organizzate iniziative sul tema che lega insieme olio di oliva e benessere (prevenzione e salute). Concorso Diploma D’argento La premiazione del concorso “Diploma d’argento” edizione 2023-24 si tiene ad aprile nella sede dell’Istituto Omnicomprensivo F.lli Agosti di Bagnoregio (VT) che organizza l’evento. La manifestazione – patrocinata e sostenuta da ItaSF (Rete Istituti Agrari Senza Frontiere), da O.N.A.O.O. (Organizzazione Nazionale Assaggiatori Olio di Oliva), da Accademia Nazionale dell’Olivo e dell’Olio, e dal Collegio dei Periti Agrari di Viterbo – ha lo scopo di diffondere la cultura dell’olio a partire dai futuri professionisti del settore agricolo/olivicolo: i ragazzi degli istituti superiori partecipano anche a diversi seminari di approfondimento tecnico pratico. Premio letterario-scientifico “Ranieri Filo della Torre” Il 24 maggio alle ore 10 a Roma, nella prestigiosa Sala Serpieri a Palazzo Valle sede nazionale di Confagricoltura che è partner dell’iniziativa, si svolge la premiazione del concorso letterario e scientifico dedicato all’olio extravergine di oliva e all’olivicoltura. Il premio, dedicato alla memoria di Ranieri Filo della Torre, è organizzato in collaborazione con AIFO – Associazione Italiana Frantoi Oleari e l’Accademia Nazionale dell’Olivo e dell’Olio che si occupa dell’organizzazione della sezione scientifica e della valutazione delle tesi inviate dagli studenti di varie università italiane. La Salute delle Donne Nel mese di maggio verrà organizzata dalla sezione abruzzese di Pandolea, ed ogni anno in regioni diverse, una iniziativa sulla salute delle donne con il coinvolgimento di medici e specialisti della alimentazione per porre ancora una volta l’attenzione sul rapporto cibo/salute e sulla importanza del consumo di olio EVO per la prevenzione di molte malattie. La settimana della educazione alimentare di Pandolea International Paesi e scuole coinvolte nel Progetto Bruschetta Vs Merendina SPAGNA – referente INMA VALENZUELA IES Aldebaran. Fuensalida (Toledo) GRECIA – referenti NATASSA SKIADA e MANOLIS BIRBILIS Scuola elementare di Mataraga ed ai ginasii di Paravola e Kainourio, Comunità periferiche della regione del Lago di Trichonida,

ITALIA LAZIO – referente ELEONORA QUATTROCIOCCHI Istituto Comprensivo di Guarcino – Provincia di Frosinone PUGLIA – referente MARIA FRANCESCA DI MARTINO Trani e Bisceglie – Puglia ABRUZZO – referenti MARCELLA CIPRIANI, ALESSANDRA MARANELLA, FRANCESCA NUNZIANTE Laboratorio esperienziale presso APE Aula Permanente di Ecopedagogia del Borgo degli Gnomi contrada Varano (TE) MARTINA MONTECCHIA in collaborazione con ORTENZIA MATALUCCI e ELVIRA CIABARRA Laboratorio esperienziale presso l’istituto comprensivo di Notaresco- scuole dell’infanzia di Pagliare e Guardia Vomano- (TE) CALABRIA – referenti LUCIA LIBRANDI e LUCIA TALOTTA ISTITUTO COMPRENSIVO ZUMBINI – COSENZA ISTITUTO NUVOLE DI ZUCCHERO – SETTINGIANO – CATANZARO SICILIA – referente VANIA SARULLO Scuola Primaria dell’I.C. “Mariano Rossi” – Sciacca (AG) UMBRIA – referenti GIUDITTA MARSILI e LORIANA ABBRUZZETTI Istituto comprensivo Attigliano- Guardea Scuola Primaria – Lugnano in Teverina PAESI ARABI – referente NEHAYAH AL MUHAISEN Giordania, Palestina, Siria, Egitto, Tunisia, Marocco, Algeria, Libia, Arabia Saudita 

CATEGORIE
TAGS
Condividi