Abruzzo In…….cucina. Le ricette di Flò: Baccalà al cartoccio

20120926_1413391-1024x768

Contro i rigori dell’inverno, oggi presentiamo una ricetta tipica, che ha come base il Baccalà, cioè quella 

che volentieri si ripete nel corso del mese. “Baccalà al cartoccio”, una ricetta semplice, ma deliziosa per i palati assuefatti di

 cibo e bontà.

INGREDIENTI PER SEI PERSONE

800 gr di baccalà pulito

1 Kg di spinaci freschi

1 scatola di panna da cucina da 200 ml

50 gr di Parmigiano grattugiato

olio extra vergine di oliva

farina, limone grattugiato non trattato

uvetta, grappa, pinoli, noce moscata

pepe & sale q.b.

PREPARAZIONE

Gli spinaci puliti dovranno essere appena lessati, scolati estrizzati.

Il baccalà, preparato nel modo consueto a pezzetti, va infarinato e fritto.

Disporre , quindi, di porzioni di spinaci su sei rettangoli di carta di alluminio unta con un cucchiaio di olio.

Adagiarvi sopra due o tre pezzi di baccalà fritto, cospargeteli delicatamente con la panna, insaporirli con pepe,

noce moscata, formaggio grattugiato e un pò di scorza di limone.

Chiudere accuratamente i cartocci, prima i lati e poi sopra, disporli su una placca e cuocerli in forno a 200 gradi

per circa 25’/30′. Aprire, infine, i cartocci guarnire il baccalà con l’uvetta rinvenuta nella grappa o nel cognac e i pinoli tostati.

Servire il baccalà ben caldo nel suo cartoccio. Buon appetito dalla vostra Flò.      Inviate le ricette e saranno pubblicate con nome e cognome, se volete, alla seguente Mail         [email protected]

CATEGORIE
Condividi