Ascoli Piceno Provincia.In funzione al CIOF: richieste di servizi in crescita. Gli immigrati cercano la via dell’integrazione

immigrati_3_original-2

 

(wn24)-Ascoli Piceno – Con crescente afflusso di pubblico, è attivo ormai da sei mesi il nuovo sportello della Provincia dedicato a fornire informazioni ai cittadini stranieri residenti nel territorio. L’ufficio si trova al I piano del Centro per l’Impiego di Ascoli in Via Kennedy e ad esso si rivolgono persone appartenenti a diverse comunità straniere presenti nel Piceno. Ci sono, infatti, numerosi utenti provenienti dal Marocco e, più in generale, dall’area maghrebina, ma anche cittadini senegalesi, rumeni, polacchi, serbi e albanesi.

Lo sportello si occupa inoltre di affiancare gli utenti italiani, specie giovani, che intendono compilare un curriculum vitae specifico per la ricerca lavorativa o in possesso di qualche contatto già avviato, anche all’estero. Il nuovo servizio, gratuito, si rivolge dunque a un pubblico eterogeneo, cercando di utilizzare al meglio le competenze presenti nell’ufficio per offrire un supporto concreto in un settore, quello della ricerca di un’occupazione, anche temporanea, in cui risulta necessario fornire informazioni in una materia complessa e costantemente in rapida trasformazione.

C’e’ da dire inoltre che sono in corso molteplici contatti con altri Istituzioni territoriali, tra cui la Prefettura e il suo “Sportello Immigrati”, nonché con associazioni di categoria e sindacali con l’obiettivo di realizzare insieme “una rete” tra i soggetti che operano nel settore per promuovere sinergie significative e prassi più efficaci.

Info: [email protected]; N. telefonico: 0736/ 277 484

CATEGORIE
Condividi