Rassegna Stampa del 4 Maggio 2011

Rassegna Stampa del 4 Maggio 2011

Mercati finanziari

Secondo calo consecutivo a Wall Street, appesantita dalla flessione degli energetici in scia alla discesa del prezzo del petrolio:

S&P500 -0,34%,

Nasdaq -0,78%,

Dow Jones invariato.

Dax100-0.39%

Il future sul petrolio tipologia Wti ha ceduto il 2,2%, chiudendo poco sotto i 111 dollari sui timori di un rallentamento della domanda mondiale.

Terzo calo consecutivo per l’oro, -0,4% a 1.533 dollari, dopo il record storico di lunedì scorso. Pesante caduta per l’argento, che ha ceduto il 5% a 41,2 dollari.

Il dollaro torna a deprezzarsi nei confronti delle principali valute mondiali. Scivola su nuovi minimi storici contro franco svizzero a quota 0,86 e su nuovi minimi da inizio marzo a quota 0,808 contro yen. Stabile, comunque sui minimi del triennio, contro euro a 1,482.

La borsa di Tokyo ha chiuso in deciso rialzo, superando per la prima volta dal terremoto dell’11 marzo quota 10.000 punti, sostenuta dall’ottimismo che la notizia dell’uccisione del leader di Al Qaeda Osama Bin Laden in Pakistan spingerà al rialzo Wall Street.

L’indice Nikkei ha terminato in rialzo dell’1,57%, a 10.004,20 punti, mentre il Topix è salito dell’1,61%, a 865,55 punti.

Agenda: Appuntamenti 4 Maggio 2011

DATI MACROECONOMICI
ITALIA

 Markit, Pmi servizi aprile (9,43) – attesa 52,9

FRANCIA
 Cdaf, Pmi servizi aprile (9,48) – attesa 63,4

GERMANIA
 Pmi servizi aprile (9,53) – attesa 57,5

SPAGNA
 Pmi servizi aprile (9,13) – attesa 49,0

ZONA EURO
 Markit, Pmi servizi aprile (9,58) – attesa 56,9
Eurostat, vendite al dettaglio marzo (11,00) – attesa 0,1% m/m; 0,0% a/a

USA

 Adp, occupati settore privato aprile (14,15) – attesa 198.000
 Ism non manifatturiero aprile (16,00) – attesa 57,4
 Scorte Usa settimanali prodotti petroliferi Eia (16,30)

BANCHE CENTRALI

 
GRAN BRETAGNA

* A Londra banca centrale, inizia riunione di politica monetaria; termina domani


USA

 A Washington interveneto Geithner, segretario Tesoro Usa (22,00)
 A Boston intervento Rosengren, Fed (14,00)
 A Chicago intervento Evanoff, economista e vicepresedente Fed Chcago (15,25)
 A Las Cruces intervento Fisher, Fed Dallas (22,00)
 A Los Angeles intervento Williams, Fed San Francisco (21,30).

Claudia Calista

Tivoli Service.it

CATEGORIE
TAGS
Condividi